La persona giusta al posto giusto

corsi-per-aziendeUn servizio di collocamento in stage nel settore commerciale

Grazie al sostegno dell'Ufficio misure attive (UMA) del Cantone, il Centro di formazione professionale dell’OCST (CFP-OCST) offre un servizio di collocamento in stage in azienda. Dal 1° luglio 2010 sono attivi due acquisitori di stage che si occupano di inserire in un'azienda ticinese per un periodo di tre mesi coloro che lavorano e si formano quotidianamente presso una delle quattro aziende di pratica commerciale (APC) che fanno capo al CFP-OCST (oltre una novantina di persone). Per questo non è richiesto all'azienda alcun contributo finanziario, ma un impegno nella formazione delle persone che accolgono per lo stage. Un compito che viene sancito da un'apposita convenzione sottoscritta dalle parti. L'accompagnamento è garantito dal direttore dell'APC e dall'acquisitore, che seguono da vicino l'evoluzione dello stage. L'azienda inoltra può contare sul fatto che chi seleziona i candidati allo stage, li conosce a fondo, avendo lavorato con loro intensamente e per un periodo relativamente lungo. Questa misura consente ai disoccupati nel settore commerciale di acquisire significative esperienze lavorative e, grazie ai contatti allacciati in azienda, di essere avvantaggiati nella ricerca di un impiego. Si tratta di un'occasiona che coinvolga giovani e meno giovani. Il coinvolgimento nell'azienda di pratica commerciale prima e l'esperienza di uno stage in seguito si rivelano per i partecipanti esperienze formative e professionali complete: si rinforzano innanzitutto le competenze commerciali, si apprende facendo (learning by doing), ma si impara anche a vivere in azienda a relazionarsi con i colleghi e con i superiori. L'accesso e, quindi, al completamento della formazione tramite lo stage, è regolato dalle disposizioni previste dalla LADI (Legge sull'assicurazione contro la disoccupazione). I datori di lavoro interessati ad assumere una persona in disoccupazione possono inoltre beneficiare di una gamma articolata di incentivi: in questo senso, i consulenti aziende presenti presso gli Uffici regionali di collocamento (URC) del Cantone possono fornire tutte le informazioni e i dettagli del caso.

Gli sforzi del sindacato, dell'autorità pubblica e delle aziende si uniscono in quest'iniziativa per sostenere i disoccupati nella ricerca di un impiego, consci che la flessibilità sempre più spinta che caratterizza il mercato del lavoro, in particolare nel settore commerciale, penalizza alcune categorie ben precise: i giovani alla ricerca del primo impiego e chi perde il lavoro o cerca di reinserirsi in età matura. In questo senso ci appelliamo al senso di responsabilità delle aziende ticinesi, affinché possano dare sempre maggiore spazio e favorire occasioni di crescita a coloro che si trovano in transizione di carriera e che approfittano delle aziende di pratica per completare o aggiornare le proprie competenze in ambito commerciale. Il percorso formativo e lavorativo all'interno delle APC può peraltro essere personalizzato in funzione delle specifiche esigenze dell'azienda. A distanza di quasi tra anni dall'implementazione di questo servizio, i risultati raggiunti ci consentono di guardare al futuro con ottimismo.

Info:
Le aziende, attive in qualsiasi settore professionale, che desiderassero mettere a disposizione un posto d'i stage a favore di persone con profilo commerciale secondo le modalità descritte sopra, possono contattare i nostri due acquisitori ai seguenti recapiti:
Andrea Violetti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 079 839 07 24
Luca Cuda: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 079 839 07 25